TERRA E CIELO: La Vera Forma di Oltre

13,00

Il soggetto trattato è sempre lo stesso, visto però da nove punti d’osservazione diversi. Tutto quello che facciamo parte da un presupposto fondamentale, ovvero aggiungere un’informazione al desiderio comune di trovare delle risposte a un imperativo di ricerca interiore, che sorge a un certo punto della vita, e che fa scaturire domande filosofiche, sul perché esiste questa realtà, e sul perché si è qui. A questo imperativo è sempre mancata un’informazione fondamentale, che risolve il conflitto e che consente di giungere alla percezione di quello che potremmo chiamare il Reame delle Cause.

Disponibile

Descrizione

Esistono due spazi separati, nei quali la vita si svolge, distinti e tuttavia intrecciati tra di loro. Uno viene chiamato in Arajat Nim, Rappresentazione, Finto, mentre l’altro è Torrid, che significa Realtà.

Il primo, pur chiamandosi Finto, non è uno spazio falso, perché è questo, dove ci troviamo.

È lo spazio dove adesso abbiamo la coscienza e la percezione focalizzata di ciò che dovrebbe essere la vita. in poche parole, è ciò che si vede. Non è assolutamente un’illusione, in ogni caso, nè qualcosa di falso, e tuttavia lo può diventare nel momento in cui considera questa come unica realtà, dove causa ed effetto convivono. Essendo questa una rappresentazione, rappresenta qualcosa, ovvero la Realtà. l’essere vivente in un corpo fisico esiste contemporaneamente in due realtà distinte: la prima è questa, dove è identificato col corpo, mentre la seconda è il suo spazio naturale, chiamato appunto Realtà. Questo assunto vale per ogni cosa. Quando ci guardiamo intorno, vediamo delle rappresentazioni, degli oggetti, che poiché si trovano in questo spazio rappresentano qualcosa. Ciò significa che quel qualcosa, che noi chiamiamo Oltre, viene così rappresentato.

Informazioni aggiuntive

Peso0.15 kg
Codice ISBN

ISBN-10: 8890907210, ISBN-13: 978-8890907210